Apparizione in programma televisivo ‘Jo soc Erasmus’

Il 30 novembre è andato in onda su La 2 de RTVE il programma ‘Jo sóc Erasmus’ , un reportage sul mio anno da studente Erasmus, un’ottima opportunità per raccontare la mia storia, il mio interesse per l’architettura e la fotografia, i motivi per cui ho scelto Barcellona, prima come città dove vivere la mia esperienza Erasmus, e poi come città dove stabilirmi.

leggi di piú

Entrevista in Mamagazine

Lo scorso febbraio 2020, Marcela Grassi è stata intervistata da Mamagazine, una rivista digitale in cui trovare storie oneste, intime e brutali sulla maternità (e anche sulla paternità).
Attraverso testimonianze di donne (e uomini) generose e coraggiose si va distillando un resoconto dell’impatto della maternità sui nostri corpi, sulle nostre menti e dei nostri giorni, sempre piú pieno di diverse sfumature.


leggi di piú

Instagram Live in inglese. 8 maggio 2020

Fotografia di Sara Costa

Durante i giorni della quarantena, dopo aver organizzato due sessioni di instagram dal vivo in spagnolo, Marcela Grassi ha avuto l’iniziativa di organizzare una nuova sessione live in inglese l’8 maggio, per poter comunicare e star vicina anche al suo pubblico che non parla spagnolo, uno dei principali obiettivi di questi colloqui dal vivo durante i giorni di chiusura.

leggi di piú

Aula K di BCQ Arquitectura su Floornature

Le foto di Aula K di BCQ Arquitectura pubblicate su Floornature il 25 marzo 2019.

“Il dialogo del padiglione con il contesto naturale è in fine enfatizzato dalle fotografie di Marcela Grassi, la quale ha ritratto l’Aula K, da poco inaugurata, come elemento integrato e importante nel contesto di Santa Coloma de Gramenet.” – Christiane Bürklein

Per leggere l’articolo completo clicca QUI.

leggi di piú

Intervista per Metalocus

Interview with José Juan Barba, published on Metalocus 11/10/2018 for the serie 11 Spanish Architecture Women Photographers that you will like to know
Marcela Grassi, training architect, is a photographer already known by our readers. Without realizing it, we have been publishing photographs taking by she since its inception, more than seven years ago.

From Marcela Grassi, I would like to start by talking about the sincerity of her work. When we chose as the cover image of Oscar Niemeyer‘s MAC Niteroi, one of those architect-characters who always evoke epic narrations of architecture, we called Marcela to tell her that the image was not perfect and had some noise, Marcela commented: Yes, that’s right, because I taked a scaning to digitized it and in process there had been some loss. She told us that the image was important because it was one of the first, before even moving to digital photography. As it happened with Banksy work a few days ago, we thought that this image increased its value and was even more interesting, to talk about Grassi.

The path of Marcela Grassi in photography is long. From her initial concerns printed by the passion of her grandfather, going through the analogical shots, until eleven years ago, when she switched to digital photography. A trajectory where photography, as she tells us, becomes something natural when it comes to looking at architecture.

leggi di piú